Parrocchie

L'indulgenza plenaria

La Basilica Prepositurale di Missaglia è anche Santuario Mariano, dedicato a Maria Ss. Assunta in cielo. Per uno speciale vincolo con la Basilica Papale di Santa Maria Maggiore in Roma, dal 2014, i fedeli in determinati giorni possono lucrare l'indulgenza plenaria alle solite condizioni della Chiesa Cattolica (Confessione, Comunione, Preghiera per il papa, Credo).

I giorni in cui i fedeli possono lucrare l'indulgenza sono:
- un giorno all'anno a scelta del singolo fedele;
- un giorno in cui come gruppo ci si reca in pellegrinaggio alla Basilica di Missaglia;
- l'8 maggio, festa di San Vittore, patrono di Missaglia;
- il 5 agosto, festa della Dedicazione della Basilica di S. Maria maggiore in Roma;
- TUTTE LE SOLENNITA', FESTE E MEMORIE LITURGICHE DELLA B.V.MARIA (11 febbraio, 13 maggio, 15 agosto, 22 agosto, 8 settembre, 12 settembre, 15 settembre, 21 novembre, 8 dicembre)

Parrocchia Prepositurale "San Vittore Martire - Missaglia"

La Parrocchia “S. Vittore Martire” di Missaglia è un’antica comunità della Brianza: un territorio dove la fede cristiana innerva anche la vita della società civile. I primi accenni all’esistenza della chiesa di Missaglia, fin dalle origini dedicata a San Vittore Martire e a capo di una Pieve fra le più antiche, con giurisdizione su un’area assai estesa della Chiesa milanese nella Martesana, nella quale si contarono sino a ventisei tra chiese parrocchiali, cappellanie e chiericati, risalgono alla fine del secolo VIII.

Leggi tutto

Organo Missaglia

CENNI STORICI

L’organo della Basilica Prepositurale S. Vittore Martire in Missaglia è stato costruito nel 1850 dalla Famiglia organara Serassi di Bergamo. Il vecchio organo preesistente era stato considerato non più adatto alle dimensioni del nuovo tempio e venduto alla Chiesa di Bulciago. La consegna dello strumento avviene per la Festa del Corpus Domini nel 1850; il collaudo da parte del Maestro Padre Davide da Bergamo dei Minori Riformati avviene il 3 ottobre dello stesso anno ed il giudizio è largamente positivo.

Leggi tutto

Parrocchia "Santi Faustino e Giovita" - Maresso

Maresso, nel momento del suo costituirsi era una minuscola comunità cristiana, che faceva parte della chiesa plebana di Missaglia, alla quale i primi fedeli facevano capo per le principali funzioni della vita cristiana. Infatti, la chiesa plebana col suo battistero era la parrocchiale per tutta la pieve, e soltanto in essa si celebravano le funzioni liturgiche principali; a tutto presiedeva il Prevosto coadiuvato dal clero. 

Leggi tutto

Organo Maresso

ORGANO F.LLI COSTAMAGNA DI MILANO CHIESA PARROCCHIALE DEI SANTI FAUSTINO E GIOVITA MARESSO - MISSAGLIA (LC) Organo a trasmissione elettro-pneumatica. L’organo è collocato in coro, addossato al muro, ad una altezza di circa due metri e mezzo. Lo strumento è racchiuso da 59 canne (in zinco verniciato) disposte in stile ceciliano, con bocche riportate.

Leggi tutto

Parrocchia "Santi Fermo e Rustico" - Lomaniga

La presenza della Comunità di Lomaniga è documentata da diversi secoli, sul piano religioso sempre legata alla Prepositura di Missaglia. Sul piano amministrativo vive una propria autonomia fino al 1928 come comune autonomo composto da diverse frazioni: Albareda, Bergamina, ai Morti, Butto, Oliva, Palazzina, Fabbricone, Lomaniga Alta e Lomaniga Bassa.

Leggi tutto