Indicazioni pastorali

BATTESIMO

Per prepararsi al Battesimo ai genitori e ai Padrini/Madrine viene richiesto di compiere alcuni “passi”. Per questo occorre rivolgersi alla Segreteria parrocchiale (039.9241257) per fissare un appuntamento con il Parroco, almeno due mesi prima della data scelta per il Battesimo. Normalmente il Sacramento viene celebrato comunitariamente ogni mese nelle diverse Parrocchie della Comunità.

MALATI 

Le persone ammalate ricevono periodicamente la visita dei sacerdoti e viene portata loro regolarmente l'Eucaristia dai Ministri Straordinari dell'Eucaristia. Non è ovviamente possibile conoscere sempre tutte le situazioni di malattia presenti nella Parrocchia. E' bene avvisare un sacerdote. Questo Sacramento è l’incontro con Gesù nella malattia, per ricever da Lui conforto e forza per vivere un momento delicato e difficile che tutti possiamo incontrare nel cammino della nostra vita, in particolare nell’età avanzata e non è quindi da intendere come il Sacramento dei moribondi, che sono ormai incoscienti. Il compito di interpellare il Sacerdote per amministrare questo Sacramento è affidato ai parenti del malato.

MATRIMONIO

Il “Corso di preparazione al Matrimonio” (corso fidanzati) si svolge nella nostra Comunità Pastorale nei mesi di gennaio, febbraio e inizio marzo ogni lunedì alle ore 21.00 a Missaglia. Occorre iscriversi, presso la Casa parrocchiale di Missaglia, la seconda e terza domenica di dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 12.00. Per informazioni circa la celebrazione del Matrimonio telefonare alla Segreteria parrocchiale (039.9241257).

CONFESSIONE

I sacerdoti sono normalmente disponibili il sabato nelle Chiese di Missaglia e Maresso alle ore 16.00 alle 18.00, nella Chiesa di Lomaniga dalle ore 16.45 alle ore 17.30. Per la confessione o un colloquio spirituale in altri momenti è bene contattare direttamente il sacerdote.

CATECHISMO INIZIAZIONE CRISTIANA

Il cammino di catechesi comincia normalmente con la seconda elementare. Le informazioni per l'iscrizione e gli incontri si trovano nella sezione ORATORIO.

FUNERALE

In caso di decesso di un congiunto è compito dei parenti (non dell'impresa funebre) avvisare il Parroco chiamando in segreteria parrocchiale. Si concorderanno poi giorno e ora per le esequie. Normalmente la sera prima della esequie si recita il Rosario presso l'abitazione del defunto (anche questo momento viene però concordato insieme).